Cafoscarina.it

Alessandro Zattarin

Le stanze di Venere. Poesia d'amore in forma di sonetto nel Novecento italiano

Molti, anzi moltissimi, sono i poeti del Novecento che recuperano, e a tratti deformano, il metro canonico della tradizione italiana. Se Amore la causa scrive Zattarin il sonetto la gabbia, l'arena, il corpo: la poesia saluta lo scontro fra l'imperativa brevitas di una forma chiusa e la natura dirompente di una materia aperta e incoercibile. Il libro ripercorre, con arguzia e acribia, la storia di vicende umane, prima che poetiche: Gozzano che respinge Amalia, Saba che scrive a Lina durante il servizio militare, Caproni che perde Olga poco pi su d'adolescenza, ma anche Govoni che d fondo all'eredità della nonna per stampare i cento sonetti delle Fiale, dedicati a Elena Maria, fiore orgoglioso. Accanto a Dante e Petrarca, a Foscolo e D'Annunzio, i sonetti del nostro Novecento corteggiano l'Ariosto: non quello, minore, delle Rime, ma proprio il più celebre dell'Orlando furioso. L'idea acquista evidenza nel capitolo su Caproni; e una lente speciale indaga i sonetti di Gatto e Betocchi, la lunga fedeltà al metro di Raboni e Sanguineti, le sortite in versi di Bufalino e Landolfi, le avventure sonettistiche, tra gli altri, di Campana che irride Vittoria Colonna, di Zanzotto che gioca con il suo Ipersonetto, di Montale e Pasolini che tentano l'azzardo elisabettiano. Non mancano, da un capo all'altro del secolo, dalla Guglielminetti alla Valduga, le voci di donna, mentre incalzano i poeti minori e minimi che alla forma di sonetto, e alla materia d'Amore, si rifanno per criptica allusione, quando non per deliberata parodia. Interessante anche la presenza, discreta e ostinata, della musica. Nella Storia e cronistoria del Canzoniere Saba si dice avido lettore di libretti d'opera; Caproni, invece, stato violinista di fila. Una sera il poeta diciottenne sostituì il primo violino nella Thas di Massenet, ma una volta a casa spezzò lo strumento perché si accorse di non saper reggere l'emozione dell'assolo. Un'emozione che il libro di Zattarin traduce coniugando il rigore con uno stile ricco di brio, godibile da ogni appassionato di poesia. Alessandro Zattarin nato a Padova nel 1973. Pianista, si perfezionato con Maria Tipo alla Scuola di Musica di Fiesole, dando concerti in Italia e all'estero. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Italianistica presso l'Università degli Studi di Padova. Ha scritto saggi per Studi novecenteschi e Il Nuovo Baretti. Ha tradotto dall'inglese romanzi e racconti di Christopher Curtis, Keith Gray e Randall Jarrell (Mondadori). Nel 2003 ha pubblicato Tre storie d'amore e di sonetti. Gozzano, Saba, Caproni (Supernova).

Stanze
Prezzo: 30,00 €

Specifiche

Alessandro Zattarin
2004
420
9788875430269
cm 17 x 24
Temporaneamente non disponibile

Related products

In questo volume si pubblica, in una lezione per la prima volta criticamente restituita, La Vie de Saint Grégoire, volgarizzamento in couplets d'ottosillabi a rima baciata di una perduta vita fabulosa latina, composta intorno al 1160 nelle regioni nord-occidentali della Francia. Sebbene considerata da Gaston Paris "un des plus... Approfondisci

Prezzo: 30,99 €
Anno: 1993
ISBN: 9788885613522
Temporaneamente non disponibile

Indice del volume:

Le esperienze poetiche galego-portoghese e galego-castigliana

La leggenda biografica di Macias

La presenza di Macias nella poesia "cancioneril" e nella letteratura posteriore

L'opera poetica di Macias

L'ars poetica di Macias

La tradizione testuale delle... Approfondisci

Prezzo: 12,40 €
Anno: 1996
ISBN: 9788885613980
Temporaneamente non disponibile

A.L. Marasco

How is one to lead a good life in an age mired by spectacle? How is one not to succumb to it, and become a passive observer of life? In "Against the Glare", Marasco approaches the work of Henry James to recover an early answer to that question that may still intrigue us today.

Approfondisci

Prezzo: 12,00 €
Anno: 2008
ISBN: 9788875432065
2 disponibili

Aggiungi al Carrello
Risultati 1 - 3 di 3
Collane

Libreria Editrice Cafoscarina S.r.l

Codice Fiscale e Partita IVA 00298940271